Coop Karma

Don’t worry, eat happy 😉

Lo slogan della marca propria Coop Karma è “don’t worry, eat happy”. Sì, perché se c’è una cosa che chi è vegano o vegetariano sa, è che non è sempre facile fare una spesa Veg. Infatti, bisogna aguzzare la vista e scorrere la lista degli alimenti contenuti nei cibi preparati per scovare la presenza di uova, latte o altri derivati. Così in aiuto arriva il karma, inteso come i prodotti Karma: la linea di prodotti per un giro del mondo a tappe vegetariane.

aimaproject-agenzia-di-comunicazione-lugano-logo-label-coop-karma-allergisch-fra-chamonix-Risorsa 1@4x
aimaproject-agenzia-di-comunicazione-lugano-hummus-coop-karma-allergisch-fra-chamonix

Pronti a partire ?

Un viaggio tra i sapori delle cucine del mondo è ora possibile anche senza prendere l’aereo: Karma combina gusto, freschezza e convenienza. Potete trovare cibi pronti da riscaldare, insalate, sandwich, snack, creme da spalmare e una ricca selezione di tofu; e che dire di falafel, cous-cous, piatti indiani come butter paneer, ma anche guacamole messicani e curry? E ora anche più di 20 variazioni di snack. Mi fermo qui 😉

Potresti essere flexitariano anche tu!

Circa il 2% della popolazione svizzera è vegetariana. Ma chi saltuariamente rinuncia alla carne, i cosiddetti flexitariani, sono dei vegetariani non troppo dogmatici. Stando allo studio sull’alimentazione condotto da Coop, il 40% circa della popolazione svizzera è flexitariana. Forse lo siete ma non sapevate di esserlo 😉 Ebbene, con questa linea Karma, potete rispondere al desiderio di cibi vegetariani e specialità gastronomiche adatti a voi.

.

100% Vegan !

Con Karma il tuo karma salirà sempre più suuu, se avete due minuti guardatevi questo simpatico video sul label per vegani più sfizioso che ci sia.

Free From
Stop ai disturbi alimentari !

“Liberi liberi siamo noi, però liberi da che cosa?” Così cantava Vasco. Una cosa simile me la chiese una mia amica, particolarmente perspicace, leggendo il label “free from”: “in inglese significa liberi da.. si ma da che?”. Ebbene, ecco la risposta illuminante: dai disturbi alimentari. O meglio, da tutte quelle fastidiosissime e anche pericolose reazioni dell’organismo a determinati elementi nutritivi. Che sia una reazione immunitaria a proteine animali o vegetali di per sé innocue, oppure causata dalla capacità limitata di digerire certe sostanze. La prima è l’allergia, la seconda è l’intolleranza. Vivere così, libere da questi due spettri spettrali.

aimaproject-agenzia-di-comunicazione-lugano-logo-label-coop-free-from-allergisch-fra-chamonix-Risorsa 14@4x
aimaproject-agenzia-di-comunicazione-lugano-coop-free-from-senza-glutine-allergisch-fra-chamonix
Ansia da lista della spesa, addio

Mangiare bene nonostante le intolleranze alimentari? Con il vasto assortimento di prodotti free from si può. Nel mio blog troverai squisite ricette per portare uno splendido cambiamento sulla tua tavola, e goderti il piacere del cibo senza preoccupazioni! L’assortimento free from conta oltre 350 prodotti (li ho contati uno a uno, hahah, no, non è vero) tutti all’insegna di gusto e benessere. L’affidabile sistema di label vi consente di orientarvi più facilmente durante la spesa, e di non avere crisi di nervi quando vi aggirate tra gli scaffali alla ricerca di prodotti senza lattosio, o glutine, o altri sostanze. Vi faccio alcuni esempi illuminanti, di prodotti buoni e che non vi faranno stare male:

 

  • Jogurt Cioccolato Free From: un grande classico senza lattosio
  • La deliziosa crema alla vaniglia firmata Betty Bossi: senza glutine e lattosio e si prepara in un batter d’occhio

Il cioccolato rende tutto più ghiotto: specialmente i dolci. Con un contenuto di cacao del 64%, il cioccolato da cucina vegano Betty Bossi conferisce ai piatti il suo aroma intenso.
La farina di riso è nota già da molto tempo in Asia, dove è uno degli ingredienti base dell’alimentazione. Di recente, tuttavia, sta guadagnando popolarità anche in Svizzera, perché è naturalmente priva di glutine e facilmente digeribile.