La parola al nostro cardiologo di fiducia:

Cari lettori di frallergisch, ho deciso di stupirvi davvero e quindi di approfondire sempre più’ la tematica alimentazione e salute chiedendo opinioni e consigli a dei veri esperti del settore, ho così’ avuto la possibilità di intervistare un grande medico : il dottor Mauro Capoferri. Il dottor Capoferri è un noto cardiologo ticinese , presidente del gruppo Cardiologi Ticinesi ( dal 2019 ). Ha svolto i suoi studi, dottorati e specializzazioni in Svizzera , aggiudicandosi anche il premio come “miglior esame svizzero di specialità” (2005) ,e dopo aver lavorato quindici anni come Capo Servizio di Cardiologia presso il Cardiocentro, oltre ad avere il suo studio privato a Chiasso, attualmente è medico aggiunto per il reparto di cardiologia presso l’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio e cardiologo presso la Clinica Luganese Moncucco .
Il dottor Capoferri si occupa di cardiologia clinica, preventiva, diagnostica, terapeutica e riabilitativa,  presso il suo moderno ambulatorio dotato di apparecchiature di ultima generazione, e segue sempre i suoi pazienti preoccupandosi davvero di ogni dettaglio e cercando di trasmettere al meglio l’importanza di uno stile di vita sano e coscienzioso. Poiché la salute del nostro cuore passa anche dall’alimentazione ho voluto approfondire l’argomento, grazie all’aiuto del nostro gentilissimo medico, per poterlo spiegare a tutti voi e perché no per adottare uno stile di vita migliore insieme. Siete curiosi? Bene scopriamo insieme questa fantastica intervista.

 

BUONGIORNO DOTTORE , LA RINGRAZIO DI ESSERSI RESO DISPONIBILE PER QUESTO SERVIZIO, INIZIEREI CON IL CHIEDERLE , QUANTO E’ IMPORTANTE L’ALIMENTAZIONE PER IL NOSTRO CUORE ?

 

Buongiorno Francesca , grazie a Te per quest’intervista , dunque sapersi nutrire è veramente fondamentale per la nostra salute. Il cibo è la prima e più’ importante medicina per il nostro cuore, e non solo, ci tengo davvero a far passare questo messaggio, poiché spesso si sottovaluta l’importanza di una corretta alimentazione e degli effetti benefici che apporta al nostro organismo. Per capirci meglio, è fondamentale prendere coscienza del “cosa si mangia” , “come si mangia” e “come lo si cucina” questo perché ogni alimento è fonte di vitamine e nutrienti indispensabili per il nostro corpo e per il buon funzionamento del sistema cardiovascolare e, importantissimo in questo contesto di pandemia, anche del nostro sistema immunitario. Se siamo a conoscenza della reperibilità del prodotto possiamo già sapere se l’alimento è qualitativamente buono per il nostro organismo, entrando nello specifico se si tratta di frutta e verdura dovremmo avere un “calendario alimentare “che ci indica la corretta stagione e quindi il periodo esatto in cui le possiamo consumare. Se invece parliamo di carne dovremmo assicurarci che l’animale non provenga da un allevamento intensivo , ma che abbia avuto una buona qualità di vita, perché un animale “stressato” dona della carne meno sana, mentre un animale allevato in un modo corretto dona una carne sicuramente migliore. Lo stesso ragionamento lo possiamo applicare per la conservazione dei nostri alimenti , dovremmo sapere quali sono i giusti metodi che ci permettono di preservare tutte le proprietà del nostro prodotto. Ovviamente applichiamo questa regola anche durante la preparazione dei pasti, cucinare nel modo corretto ci aiuterà a mantenere il più possibile “vive” le vitamine e i nutrienti del cibo che stiamo per mangiare.

 

A PROPOSITO DI ALIMENTI, E’ SEMPRE APERTO IL DIBATTITO SULLE UOVA ED IL CUORE , QUINDI DEVO CHIEDERGLIELO LE UOVA FANNO BENE O MALE?

 

Ottima domanda! Le uova fanno meglio di ciò’ che pensiamo, consumare un uovo al giorno , tre o quattro volte a settimana, all’interno di una dieta bilanciata, non ha alcun effetto negativo sulla salute e non incide sul colesterolo, anzi l’uovo è un alimento ricco di sali minerali tra cui il fosforo,  necessario per la formazione delle ossa, ha una discreta quantità di ferro, in una forma facilmente assimilabile ed è una buona fonte di zinco,  un minerale essenziale per il buon funzionamento del sistema immunitario; ha anche un buon contenuto di vitamine A ed E, che svolgono un’azione antiossidante, vitamina B1, necessaria alla trasmissione degli impulsi nervosi e vitamina D importantissima per il nostro corpo. Quello che dobbiamo imparare davvero sulle uova è leggere la loro “carta d’identità” ovvero quel codice che troviamo stampato sul guscio. Eh si perché attraverso quella piccolissima scritta composta da lettere e soprattutto numeri possiamo davvero capire cosa stiamo mangiando. Il più importante é il primo numero , che va da zero a tre , e che ci indica il tipo di allevamento : 0 sta per produzione biologica, 1 per galline allevate all’aperto, 2 indica un allevamento a terra e 3 ci dice che siamo davanti ad un uovo proveniente da animali chiusi in gabbia. Poi troviamo altri dati sulla provenienza e la data di deposizione.

 

LA CAFFEINA INVECE ? E’ DAVVERO DANNOSA ?

 

Non esiste una prova scientifica che indichi la caffeina come sostanza dannosa se assunta con moderazione all’intero di una dieta equilibrata. La caffeina ha un potere eccitante che può’ aumentare il battito cardiaco e la pressione arteriosa , però’ se per esempio beviamo tutti i giorni due caffè , il nostro corpo si abitua a questa sostanza e non risentiremo in modo così’ marcato questo aumento. Ciò’ che è davvero importante è non aver una dipendenza e non abusarne rendendo la nostra capacità di funzionare e di agire dipendente da un caffè . Se invece ne consumiamo la giusta quantità possiamo trarne i benefici, poiché favorisce la digestione, stimola il sistema nervoso, allevia il dolore dovuto alle emicranie essendo un vasocostrittore e non solo. Bisogna saper dosare ogni cosa con coscienza ed ovviamente condurre uno stile di vita sano.

 

QUAL’E’ SECONDO LEI L’ALIMENTO PIU’ DANNOSO PER IL NOSTRO CUORE?

 

Dannosa é solo la dose (di ogni cosa) . Un ingrediente potenzialmente ostile é il sale che favorisce la pressione alta , poiché in cinque grammi, tra l’altro la quantità giornaliera consigliata, sono contenuti due grammi di sodio puro che come ben sappiamo influisce negativamente sulla nostra pressione arteriosa. Il consumo eccessivo quindi di questo ingrediente è dannoso per le nostre arterie, dovremmo fare veramente attenzione a non consumarne troppo cercando di limitare gli alimenti in cui spesso si nasconde , per esempio il pane o i preparati per condire le pietanze, anche qui un maggior occhio di riguardo ci aiuterà a prendersi meglio cura del nostro organismo e del nostro cuore.

 

CI SONO DEGLI ALIMENTI INVECE CHE FANNO BENE AL CUORE ?

 

Certo che sì’, ma preferirei dire che esistono degli alimenti che dobbiamo imparare a prediligere. Possiamo sceglierli attraverso il loro colore, per esempio, potremmo iniziare col giallo che racchiude gli agrumi anche quelli con buccia scura e fanno parte dei flavonoidi sostanze da una forte azione antiossidante; proseguiamo con l’arancione che raggruppa pomodori, carote, zucche, albicocche, pesche e meloni che formano i carotenoidi pigmenti ricchi di vitamina A ; poi abbiamo il color viola e di questo fanno parte le melanzane, ciliegie, susine, albicocche, bacche rosse e blu, pesche ma anche la buccia di pere e mele e bacche chiare, così’ formando il gruppo degli antociani che sono un vero e proprio antidoto naturale contro l’invecchiamento; continuiamo col verde dove vi troviamo broccoli e spinaci che sono ricchi di clorofilla, sostanza con proprietà antianemiche ; finiamo col marrone che rappresenta caffè, tè , uva e vino rosso alimenti ricchi di acido tannico ed acido caffeico utili per la loro azione antinfiammatoria. Questi colori dovremmo abituarci ad integrarli nella nostra dieta per trarne i benefici ed aiutare il sistema cardiovascolare.

 

CHE CONSIGLIO VUOLE LASCIARE AI LETTORI DI FRALLERGISCH PER QUESTA PRIMA INTERVISTA ?

 

Cari lettori il messaggio o meglio consiglio che posso darvi è imparate a nutrirvi correttamente. Non abbiamo bisogno di grandi proclami o diete super intensive, abbiamo bisogno di condurre uno stile di vita sano e coscienzioso. Quando mangiamo va benissimo seguire la tradizionale piramide alimentare ma, dobbiamo leggere in modo funzionale le varie specifiche del prodotto e capirne l’importanza anche durante la manipolazione anziché raggrupparli nei classici gruppi “carne, pesce, dolci ecc.” . Sapete si mangia circa 1000 volte l’anno , se riuscissimo a mangiare bene almeno 600 volte l’anno , beh sarebbe già un vero toccasana per la nostra salute. Per mangiare bene, bisogna anche affinare le papille gustative, quindi se fumate, smettete! così potrete godere al meglio della vostra alimentazione. Il fumo è un vero nemico del cuore e smettere di fumare è davvero davvero importante e ci tengo particolarmente a motivare le persone che finalmente prendono la decisione di abbandonare questa cattiva abitudine , mi è proprio testimone Francesca ,cari lettori, e sono super orgoglioso dell’impegno che ha messo e nel riuscire a non fumare più. Ovviamente è importante anche fare attività fisica , facciamo sport in modo sano e non competitivo e il nostro organismo ce ne sarà grato.  Tutto questo è per semplicemente dirvi che il nostro cuore è il nostro distributore di vita e sono le nostre abitudini alimentari e non a permettergli di lavorare continuamente in modo regolare e sano , quindi amiamoci e nutriamoci con coscienza.

 

VORREI RINGRAZIARE IL DOTTOR MAURO CAPOFERRI PER QUESTA INTERVISTA COSÌ’ IMPORTANTE . SICURAMENTE IL MESSAGGIO CHE HA TRASMESSO A ME E MI AUGURO A TUTTI VOI , MI HA DAVVERO FATTO APRIRE ANCORA PIU’ GLI OCCHI SULL’IMPORTANZA DEL BUON CIBO E DEL BUON VIVERE. SPERO DI POTERLO INTERVISTARE ANCORA AFFRONTANDO ALTRE TEMATICHE IMPORTANTI
STAY TUNED

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
  • Dove

    Via Giuseppe Motta 12, 6830 Chiasso, Svizzera

  • Telefono

    +41 91 220 92 22