di Frallergisch

Vorrei presentare a chi non lo conosce ancora, un grande intenditore gastronomico, giornalista e personaggio di spicco : Fabrizio Nonis.

Fabrizio Nonis, è conosciuto in tutto il mondo per avere aperto una finestra su un lavoro tradizionale e nobile come quello del macellaio, apportando un restyling concettuale e riuscendo ad insegnare ed a coinvolgere proprio tutti, sapendo diffondere un vero messaggio di qualità.
Fabrizio, la passione per la gastronomia, ce l’ha nel sangue sin da piccolo e non perde mai l’ occasione di imparare grazie al nonno ed al papà, il lavoro di macellaio e, grazie alla mamma (italo-svizzera) appassionata di cucina, l’amore per il buon cibo a tavola; tanto è che, nonostante un percorso di studi alternativo a Toronto, dove ha conseguito un master in pubbliche relazioni aziendali, alla fine decide di rilevare la macelleria di famiglia.

Il restyling inizia proprio lì da quella piccola bottega di paese che ben presto diventa una vera e propria boutique della carne, dove qualità, cura dell’ambiente e rispetto dell’animale sono messi al primo posto.

Nel 2001, poi, prende parte al corpo docenti dell’Università dei Sapori di Perugia ,dove insegna scienze gastronomiche, nello specifico tecnologia alimentare per la conservazione della carne , la combinazione della carne in cucina e molto altro ancora, cercando così di trasmettere l’amore e la dedizione che lui stesso ha; e successivamente crea l’Accademia Gastronomica Marrakchef Express a Marrakech dove promuove, sostiene e propone i prodotti delle sue terre , il Veneto ed il Friuli Venezia Giulia.

Piano piano gli si presentano svariate occasioni ed opportunità che lo conducono ad intraprendere la carriera di giornalista gastronomico, dove ha sfondato ottenendo molteplici collaborazioni per riviste e show televisivi; i programmi tv, ai quali prende parte : ‘TG5-GUSTO (CANALE5), LA PROVA DEL CUOCO (RAI1), TG2-EAT PARADE (RAI2), DETTO FATTO (RAI2) , GAMBERO ROSSO (SKY) , ALICE (ALMATV) ,MARCOPOLO (ALMATV) ‘ ,risaltano e celebrano ancora di più’ l’amore, la dedizione , la passione e la cura di Fabrizio per il mondo culinario del buon cibo, del buon vino e della tradizione.

Attualmente, potete seguire tutti i suoi consigli , anche, attraverso il format, di autoproduzione , BEKER ON TOUR che vi consiglio davvero!

Nonostante questo incredibile percorso, Fabrizio Nonis rimane una persona molto umile ed un esempio di come l’impegno, l’amore e la cura per il proprio lavoro possono alla fine aprire delle porte importanti e far raggiungere traguardi inaspettati.

Se volete conoscerlo meglio non perdetevi l’intervista “ Carne: impariamo a riscoprirla” qui su frallergisch

 

Carne: impariamo a riscoprirla!

 

Curiosi?

 
Correte a vedere il suo sito
https://sconfinando.com/fabrizio-nonis/

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp