Berna

Berna, la capitale della Svizzera, è costruita su un’ansa del fiume Aare. Le sue origini risalgono al XII secolo, come si può intuire dagli edifici medievali conservati nella città vecchia, la Altstadt. Il Parlamento svizzero e i diplomatici si ritrovano nel neo-rinascimentale Bundeshaus (Palazzo federale). La Französische Kirche (chiesa francese) e la vicina torre medievale conosciuta con il nome di Zytglogge risalgono entrambi al XIII secolo.

 

Cosa visitare

La fossa degli orsi (Bärenpark) è una delle tappe obbligatorie del soggiorno a Berna. Assistere alla meraviglia di quattro esemplari d’orso bruno che vivono la propria quotidianità.
Come seconda tappa La torre dell’orologio di Berna (Zytglogge) che rappresenta l’amore per gli ingranaggi e gli orologi della popolazione elvetica.
un’altra tappa il palazzo del Parlamento, il Bundeshaus , al suo interno vi sono site le 2 camere del Parlamento svizzero e le sale riunioni del consiglio Nazionale e consiglio degli Stati.
Tappa d’obbligo essendo patrimonio dell’umanità UNESCO é Altstadt , la città vecchia.
altra tappa per chi fosse interessato, è la casa e museo di Einstein.

 

Dove alloggiare e mangiare

Ho trovato Berna magnifica ed enorme.
La città vecchia é molto particolare con queste case altissime molto belle e colorate.
Stupendo il fiume che attraversa la città e vi puô capitare di vedere gente che fa rafting, canoa o che semplicemente nuota nel fiume.

Io ed il mio ragazzo abbiamo alloggiato una notte al Hotel “la Pergola” è situato appena fuori dal centro e ha dei posteggi privati molto comodi, le camere sono piccole un po’ in pendenza ( caratteristica di Berna) ma molto pulite, i prezzi sono buoni ed il personale molto gentile in piú vi è un piccolo giardinetto dove poter bere il Caffè in tranquillità.

Abbiamo invece cenato presso il ristorante “Park café Kleine Schanze” ecco ve lo consiglio semplicemente per la zona in cui è situato, all interno di questo meraviglioso parco, perô sappiate che é molto caotico.

Gallery